Istanbul o Costantinopoli ?

istanbul.jpg Cena di pesce e stuzzichini turchi in riva al Bosforo, panorama sui due ponti che uniscono Europa ed Asia, su uno dei due ponti c’e un costante spettacolo di luci e colori, migliaia di macchine, persone, luci, navi, barche e pescatori si muovono nella notte tiepida … che città incredibile, si respira aria di Oriente, ovunque giri gli occhi vedi le guglie (i minareti) delle moschee e le costruzioni lasciate dall’impero ottomano. Ma al contempo vedi tutti i segnali del Occidente che avanza … auto ovunque (anche se il prezzo della benzina è piu’ alto che da noi … e le tasse sulle auto di fascia alta raggiungono il 100% !!!), negozi delle catene internazionali, abbigliamento da grande città europea.  Ma come è Istanbul ? Beh, un grande casino ….. un miscuglio di stradine strette stile Napoli vecchia, grattacieli alla Manhattan o Dubai, migliaia di persone che si muovono, strillano, insomma un gran bel posto dove respirare un po’ di sana umanità😉 .  L’amico Bulent (oggi imprenditore nell’IT) ha fatto la guida turistica in gioventù, e nel tragitto ufficio-ristorante mi spiega come la città sia sempre stata crocevia di culture e di guerre. E come sia cambiata nei secoli fino all’attuale situazione. Mi racconta delle chiese cristiane trasformate in moschee, o della strada che costeggia il Bosforo, strappata al mare e poggiata su palafitte. Mi spiega che lui abita in Asia e lavora in Europa … ma che ci mette quindici minuti ad andare in ufficio la mattina ! E mi racconta anche della situazione politica, che si sta complicando sempre piu’ a causa degli estremismi religiosi. In effetti in strada si vedono ragazze in minigonna a fianco a coetanee velate in nero … E a tavola scopro che anche ad Istanbul si corre una maratona … l’unica che attraversa due continenti …. mmmh quasi quasi😉 . Va beh, tornerò in novembre e dovrei riuscire a passarci un week end, così scopro qualcosa di nuovo su questa scintillante città. 

This entry was posted in Appunti di viaggio, Marketing e Business and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s